COMPSYS (Sistemi complessi: modelli e circuiti non lineari)

I settori di ricerca nei quali opera l’unità COMPSYS sono: l’analisi, la modellistica e la simulazione di sistemi dinamici non lineari, in tempo discreto e in tempo continuo, deterministici e stocastici; i metodi per la formulazione e la sintesi circuitale di sistemi di controllo non lineari; la definizione e il progetto di reti di sensori; la definizione e lo studio di circuiti per l’emulazione di strutture biologiche; la definizione di modelli predittivi nel controllo di processi industriali e la relativa sintesi circuitale; la definizione e la realizzazione circuitale di sensori virtuali a basso consumo di potenza e basso tempo di risposta; la sintesi di reti neurali cellulari per l’elaborazione parallela delle immagini.

Lo sviluppo di tali settori poggia su strumenti fisico-matematici che riguardano principalmente l’ottimizzazione e la sintesi di strutture circuitali; l'analisi (anche numerica) delle biforcazioni; le tecniche di classificazione e regressione; i metodi di stima dei parametri; la formulazione dei modelli concepiti come soluzione di problemi inversi.

Il lavoro di ricerca è tradizionalmente svolto mantenendo contatti con altre università e centri di ricerca italiani e stranieri quali CERN (Ginevra), Istituto Superiore di Sanità (Roma), IMT (Lucca), University of Bristol, University College Cork, Instituto de Microelectrónica de Sevilla, Universidad Nacional del Sur (Bahia Blanca, Argentina), Technische Universiteit Eindhoven. Inoltre, per alcuni temi specifici, l’attività si svolge in collaborazione con il mondo industriale, anche attraverso i Programmi Quadro della Comunità Europea. Ad esempio, Ford e On Semiconductors sono state coinvolte nel progetto europeo (FP7) MOBY-DIC, da noi coordinato.

Attività di ricerca:

  • Tecniche di controllo lineari a tratti
  • Analisi e modellistica di sistemi dinamici non lineari
  • Sintesi circuitale di sistemi di controllo embedded e sensori virtuali
  • Modelli di fenomeni non lineari
  • Circuiti per elaborazione parallela e non lineare dell’informazione

Componenti strutturati: Mauro Parodi, Marco Storace

Dottorandi e assegnisti: Matteo Biggio, Alberto Oliveri, Alice Saracco

Sito web: http://ncas.dibe.unige.it/

Referente: Marco Storace
Telefono : 010 3532079
Fax : 010 3532900
E-Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Contattaci!

 Per informazioni generali

Per informazioni sui corsi di studio

Informativa sulla privacy

 

Share

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin

Ingegneria

Sample image
 Università degli Studi
di Genova

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information