ISIP40 (Elaborazione di segnali e video per le per le telecomunicazioni)

Il gruppo di ricerca “Elaborazione dell'Informazione e dei Segnali  per le Telecomunicazioni Cognitive” (ISIP40) è stato fondato nel 1991 dal Prof. Carlo Regazzoni a partire dalle competenze acquisite nel gruppo “Elaborazione di Segnali e Telecomunicazioni” del Prof. Gianni Vernazza.

Il Prof. Regazzoni, Docente presso l’Università degli Studi di Genova , dirige il gruppo assieme con il Prof. Lucio Marcenaro, Ricercatore, facendo inoltre affidamento sulla collaborazione di numerosi Dottorandi, Assegnisti di Ricerca e di diversi collaboratori esterni. Le attività didattiche contribuiscono poi a coinvolgere nelle attività di ricerca del gruppo studenti iscritti alla laurea triennale e specialistica.

Grazie alla cooperazione con industrie ed altri gruppi di ricerca universitari sono stati creati due laboratori congiunti: il laboratorio “Ambient Awareness” (A2Lab) ed il laboratorio “Cognitive Radio”, le cui attività di ricerca sono indirizzate alla sorveglianza e videosorveglianza cognitiva nonché alla radio cognitiva e comunicazioni a banda larga. Il gruppo di ricerca ha diversi progetti attivi con aziende nazionali ed internazionali e con partner accademici.

Ambient Intelligence

Le competenze dell’area relative all’intelligenza d’ambiente mirano a dotare gli utenti di sevizi maggiormente personalizzati. Questo risultato viene ottenuto sviluppando sistemi composti da sensori eterogenei capaci di estrarre caratteristiche di alto livello dall’ambiente circostante. La successiva elaborazione, decisione e la comunicazione personalizzata sono i principali aspetti da studiare per poter soddisfare le richieste degli utenti in relazione al contesto.

Sorveglianza cognitiva

L’area di ricerca relativa alla sorveglianza cognitiva si occupa dello sviluppo di sistemi automatici in grado di riconoscere eventi significativi. La ricerca tende principalmente alla realizzazione di algoritmi in grado di rilevare ed inseguire oggetti, nonché di riconoscere, in determinate aree di interesse, situazioni particolari come eventi di panico. Le tecniche definite “bio-inspired” utilizzando queste informazioni, sono progettate per dotare il sistema della capacità di apprendere le interazioni con il mondo esterno a partire dall’esperienza. In seguito, strategie adattive di decisione si servono di queste informazioni per agire (attraverso attuatori) direttamente sull’ambiente e modificarne preventivamente lo stato con azioni atte a garantire la sicurezza.  

Radio Cognitiva

Le attività di ricerca si basano sullo studio di tecniche di elaborazione di segnali per il monitoraggio dello spettro, per l’identificazione e classificazione di modalità di trasmissione, per architetture innovative per ricevitori multimodali. Tramite l’utilizzo di tecniche tempo/frequenza e procedure di riconoscimento, sono stati sviluppati algoritmi innovativi per l’identificazione dei modi di trasmissione in radiofrequenza per rendere il terminale consapevole dell’ambiente esterno.

Banda larga e comunicazioni satellitari

Le attività di ricerca di quest’area sono indirizzate alla comunicazione mobile senza fili ed alle comunicazioni satellitari. Nel contesto di queste ultime, le attività di ricerca hanno l’obiettivo di sviluppare tecniche adattive e non convenzionali di elaborazione dei segnali per GPS e sistemi GALILEO per la prima sincronizzazione e il tracking.

Applicazioni di realtà aumentata

Le attività in questo settore riguardano lo sfruttamento della realtà aumentata, presenta adattativamente,  a seconda delle preferenze degli utenti, nonché in linea con la tendenza a livello mondiale all’utilizzo di applicazioni interattive basate su interfacce innovative e su algoritmi di elaborazione delle immagini. Queste applicazioni possono fornire nuove forme di intrattenimento per le persone che visitano i siti di interesse culturale coinvolgendole in attività divertenti che combinano  il gioco, l’apprendimento  e l’interazione fisica.


Sito web: www.isip40.it

Referente: Prof. Carlo Regazzoni
Tel +39 010 3532792
E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


AfferentI: Lucio Marcenaro

Contattaci!

 Per informazioni generali

Per informazioni sui corsi di studio

Informativa sulla privacy

 

Share

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin

Ingegneria

Sample image
 Università degli Studi
di Genova

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information